Home » ARCHIVIO » SpeleoNarnia 2015

SpeleoNarnia 2015

Si chiama così la tre giorni di speleologia a livello nazionale e internazionale, a Narni in Umbria, in programma nelle date 29, 30 e 31 ottobre. Un megaraduno d’eccezione.

di Isabelle Mainetti – foto Pino Piccolo

Una grandiosa manifestazione che avrà luogo impegnando ogni angolo del paese. Ci saranno tra i più illustri personaggi della speleologia e della speleosubacquea, sia dall’Italia sia dal resto del mondo, che regaleranno a tutti un’esperienza unica.
Video inediti, racconti, fotografie, obiettivi scientifici e progetti.
Le loro conoscenze e avventure daranno luogo a una fantastica immersione mentale e pratica nei mondi sotterranei: le grotte.
A confronto didattiche speleosub internazionali.
Scopriremo perché la speleologia e la subacquea siano legate tra loro, dove e come la conoscenza di una sia quasi indispensabile per l’altra.
La parola speleosub acquisterà un vero grande significato.
Ecco alcuni argomenti dei mondi freatici riguardanti in particolare la speleologia subacquea che saranno dibattuti nel convegno, così come li si ricava dal più vasto programma della manifestazione:
Timavo ad ampio respiro (spelosubacquea ­ scavi ­ tracciamenti ­
prospettive esplorative) – Marco Restaino ­ Società Adriatica di Speleologia
Immersioni Speleosub – Cisterna Medioevale ­ Piazza dei Priori
Speleosubacquea in ambienti confinati – Maurizio Todini
La didattica speleosubacquea in Italia: lo stato dell’arte
Alburni Expedition 2015 ­ Esplorazioni speleosubacquee in Alburni – Luca Pedrali – TEAM AIRES
Timavo system exploration 2013 – 14 – 15… 16? – Paolo Guglia – Società Adriatica di Speleologia.
Fin qui solo qualche esempio d’assaggio, ma nei tanti convegni del raduno c’è anche molto altro. Per informazioni più dettagliate sul programma completo potete visionare il sito www.scintilena.com. Non mancate!

SpeleoNarnia 2015

About Isabelle Mainetti

Il classico maschiaccio con i tacchi a spillo. Faccio immersioni tecniche e in Trimix illimitato con il computer o la mnemonica. Mi piace “volare” guardando l’immensità del vuoto sottostante ed esaltarmi per i caratteracci delle pareti. Impazzisco per infilarmi nei relitti ascoltando le loro voci silenziose. Non sono donna, né uomo … sono sub! Amo gli sport, tutti! Amo l’energia e amo vivere la vita con intensità alla ricerca di emozioni. Istruttrice di aerobica e step per anni, ora uso i piedi come pinne … sarò finalmente diventata una sirena?
Isabelle Mainetti

Comments (1)

  1. Andrea Scatolini ha detto:

    Grazie a chi ha scritto l’articolo, puntuale, preciso e veritiero, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?