Home » ARCHIVIO » Scrittocronaca (di parte) dei Campionati Italiani Fotosub

Scrittocronaca (di parte) dei Campionati Italiani Fotosub

Sono in pieno svolgimento i Campionati Italiani di fotografia subacquea a Panarea, isole Eolie. Ecco il dietro le quinte semiserio d’un evento atteso e memorabile.

A cura di Jenny Gioffrè

Siamo arrivati! Dopo levataccia mattutina, shakeramento da mare mosso, ecco che i nostri occhi si riempiono di bellezza allo scorgere dell’Arcipelago delle Eolie. Le sette sorelle non si smentiscono mai: sole e caldo o vento e pioggia, la loro vista accende il nostro cuore. All’arrivo sul molo già si respira l’aria da Campionato, con i suoi due diversi risvolti: facce serie, con invisibili affilati pugnali tra i denti di alcuni, nascosti da sorrisi forzati; e facce solari e amiche di chi è qui sì per la fotografia ma anche per ritrovarsi almeno una volta l’anno con la propria sottocategoria umana caratterizzata dall’amore per l’acqua e l’immagine.
I più distesi e sereni sono adesso i “compattisti”. Non si capisce bene se lo siano per il calo della tensione dopo aver consegnato le foto prescelte, o per il sollievo di non dover tornare in mare sotto pioggia battente e onde. E visto che oggi si è in pausa il meteo è stato clemente illuminando l’isola con un bel sole pomeridiano accompagnato da una piacevole brezza. Ma domani si riparte, ed ho il sospetto che pioggia e vento faranno la loro comparsa, non fosse altro che per saggiare un po’ la motivazione e la bravura, infatti con il meteo avverso “l’incacchiatura” potrebbe non favorire la messa a fuoco! Intanto io mi godo un lieto relax, il potere rilassante delle isole è una delle poche certezze che ho: il ritmo è lento, gli spazi brevi, i negozi pochi e il rumore del mare ti raggiunge ovunque cullandoti in un mondo altro.
Domani – cioè ormai oggi – si ricomincia e vi farò sapere se Eolo ha piacere ad averci qui.

About Jenny Gioffré

Ho aperto i miei occhi al mondo nel lontano 1975, e da allora il mio sguardo è rimasto affascinato dalla ricchezza del mondo. Divido la mia vita quotidiana tra due regioni separate dal mare; se mi chiedi di dove sono ti diro “dello Stretto (di Messina)” e sarà per questo che sento che il mare sta sempre al centro della mia vita...
Jenny Gioffré

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?