Home » ARCHIVIO » L’edema polmonare negli apneisti

L’edema polmonare negli apneisti

Diamo un’anticipazione del rilancio in atto sulle ricerche nel campo dell’edema polmonare dell’apneista a cura di un gruppo di studiosi presso l’ospedale Niguarda di Milano.

Di Silvia Guenzani, medico presso Ospedale Niguarda, Milano. Foto di Only One Apnea Center e dell’autrice.

Mentre i campionati mondiali d’immersione in apnea outdoor a Ischia si stanno velocemente avvicinando l’occasione ci è propizia per richiamare l’attenzione del pubblico degli appassionati sul fatto che una nuova importante ricerca medica è in corso nel campo dell’edema polmonare negli apneisti.
Alla fine del 2014 è iniziato infatti un progetto di studio e ricerca frutto di una collaborazione tra l’ospedale Niguarda di Milano e la Fipsas.
In particolare otto medici dei dipartimenti di Emergenza urgenza di Niguarda (Servizio di Anestesia e Rianimazione 1, 118 e Centro di medicina iperbarica) hanno iniziato a seguire gli atleti della Nazionale italiana di apnea per approfondire gli studi sulla fisiopatologia dell’edema polmonare.
A due prime sessioni di ricerca presso Y-40 ne è seguita una a Sharm el Sheik con gli atleti di élite della nazionale. Successivamente la ricerca si è estesa ad atleti non professionisti in mare ed al lago.
Un apposito video, prodotto dal CT della nazione di apnea Stefano Tovaglieri, rappresenta i primi mesi di lavoro del gruppo e costituisce solo il “primo passo” del progetto. (Dr. Silvia Guenzani, Ospedale Niguarda, Milano)

About Silvia Guenzani

Medico iscritto all’ultimo anno della scuola di specializzazione in anestesia e rianimazione di Milano e frequento il master in Medicina Subacquea e Iperbarica della scuola Sant’Anna di Pisa...
Silvia Guenzani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?