Home » ARCHIVIO » La fotografia subacquea in evidenza in Sicilia

La fotografia subacquea in evidenza in Sicilia

XXI° Trofeo Fotosub Talassocrate Siracusa, 6° Trofeo Ognina Club Sommozzatori Siracusa e corso per giurati.

A cura della Redazione

Il 27 e 28 giugno si sono svolte a Siracusa, e più precisamente a Ognina, due gare in estemporanea di fotografia subacquea FIPSAS valide come selettive per accedere ai Campionati Italiani di Fotosub che si svolgeranno quest’anno sull’isola di Panarea a partire dal 23 settembre.
Il centro logistico, l’Ognina Diving Center di Emanuele Vitale, situato nella storica baia di Ognina, praticamente un porto-canale ideale base di partenza per raggiungere i numerosi e splendidi siti di immersione della zona, quasi tutti situati nella straordinaria Riserva Naturale dell’Area Marina Protetta del Plemmirio.
Sedici i concorrenti in gara che hanno fornito una produzione di qualità, utilizzando tecniche di ripresa classiche e innovative, a conferma dell’alto livello raggiunto in questi anni dal settore della fotografia subacquea italiana.

FOTO e CLASSIFICHE
XXI° Trofeo Fotosub Talassocrate Siracusa

Classifica Generale CLASSIFICA GENERALE

Classifica Compatte CLASSIFICA COMPATTE

Classifica Reflex CLASSIFICA REFLEX

FOTO e CLASSIFICHE
6° Trofeo Ognina Club Sommozzatori Siracusa

Classifica Generale CLASSIFICA GENERALE

Classifica Compatte CLASSIFICA COMPATTE

Classifica Reflex CLASSIFICA REFLEX

Nella gara di sabato 27 giugno, organizzata dall’Associazione Talassocrate di Siracusa, ha prevalso, nella categoria reflex, il messinese Eugenio Micali, seguito da Alfredo Milazzo, terzo Elio Nicosia. Mentre nelle Compatte, il primo posto è andato a un’esordiente, Carmelo Isgrò, secondo Emanuele Vitale e terza Patrizia Maiorca.
Il giorno dopo, gara organizzata dal Club Sommozzatori Siracusa, nella categoria Reflex si è imposto Elio Nicosia, secondo Fabrizio Frixa e terzo Antonio Palermo mentre in quella delle Compatte troviamo al primo posto ancora Carmelo Isgrò ( da notare che “l’esordiente” Carmelo, nella classifica generale è arrivato terzo, precedendo concorrenti più esperti e famosi che gareggiavano con la fotocamera reflex!), secondo Emanuele Vitale e terzo Alessandro Quercioli.

La giuria era composta da Giovanni Amato, Turi Licciardello e, come presidente, Mario Genovesi, direttore tecnico della squadra nazionale di Fotosub che nei giorni precedenti aveva tenuto, nei locali della sede provinciale della Fipsas predisposti ottimamente dal responsabile Santo Marescalco, un corso di aggiornamento e di formazione di nuovi giurati nazionali di fotografia subacquea, finalizzato alla conoscenza delle nuove tecniche di ripresa digitale e all’adeguamento allo standard di giudizio proposto a livello nazionale.

SerialDiver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?