Home » - IN EVIDENZA » I MIGLIORI CACCIATORI FOTOSUB A CONFRONTO

I MIGLIORI CACCIATORI FOTOSUB A CONFRONTO

38° Campionato Italiano di Safari Fotografico Subacqueo Fipsas, Sorrento 9-14 ottobre 2018.Torna a Sorrento il Campionato Italiano di Safari Fotosub dopo sette anni in giro per l’Italia, in altre Aree Marine Protette dove questa disciplina sportiva della FIPSAS non solo è ben accetta, ma spesso richiesta

Torna a Sorrento il Campionato Italiano di Safari fotosub dopo sette anni in giro per l’Italia, in altre Aree Marine Protette dove questa disciplina sportiva della FIPSAS non solo è ben accetta, ma spesso richiesta.

Torna a Sorrento per volontà del Poseidon Team che, nella persona del Presidente Antonio Apuzzo, ne ha chiesto l’organizzazione assolvendo il compito con grande impegno e professionalità.

Torna a Sorrento anche per verificare se la quantità e variabilità di specie ittiche fotografate nel 2011 fosse in qualche modo cambiata.

Un tempo splendido e mare calmo hanno contribuito al regolare svolgimento della competizione ed hanno regalato una piacevole sorpresa, i fondali dell’AMP Punta Campanella, nei due campi gara di Mitigliano e Cala di Puolo, hanno permesso di superare ogni record fin qui raggiunto con oltre 90 specie ittiche diverse fotografate in tre giorni di gara da 41 concorrenti e ben 72 da un solo atleta, il vincitore assoluto Nicola Alaimo.

Nel campo gara di Mitigliano si è disputato il Campionato Italiano per Società e la prima giornata del Campionato Individuale, mentre a Cala di Puolo si è conclusa la seconda giornata del Campionato.

Ciò ha permesso ai concorrenti di setacciare attentamente due tipologie diverse di fondali dell’AMP consentendo un notevole numero di catture comprese alcune specie poco comuni o rare.

Fra le prime la Cernia nera (Epinephelus canunis) e la Cernia bianca (Epinephelus aeneus), mentre per la prima volta nelle gare di safari fotosub sono stati fotografati il Ghiozzo di Ferrer (Pseudophya ferreri) e la Saucia mora (Arnoglossus thori).

E dopo le dissertazioni pseudoscientifiche, veniamo alle classifiche.

Sul podio del Campionato per Società il Dugongo Team di Milazzo con Ruvolo e Torre, secondi di stretta misura Alaimo e Gaudino del Centro Sub Alto Tirreno, terzi Crimaldi e Liguori del Poseidon Team di Sorrento che si aggiudica anche il premio per la foto più bella realizzata dalla seconda squadra composta da Mario e Tritto.

Nel Campionato Individuale netta affermazione del pluricampione Nicola Alaimo del Centro Sub Alto Tirreno, categoria Apnea master, vincitore del premio per il maggior numero di catture con 72 specie! Nella stessa categoria medaglia d’argento a Giancarlo Crimaldi del Poseidon Team e terzo classificato Francesco Chiaromonte della LNI di Pozzuoli.

Nella categoria Apnea compatte conferma di Massimilano Principato del GRO Sub Catania, già campione nel 2017, al quale è andata anche la menzione per la foto più bella della sua categoria, secondo Giuseppe Pagliuso del C.S. Sestri Levante e terzo Giancarlo Torre del Dugongo Team di Milazzo.

Il podio della categoria ARA master vede al primo posto Davide Lombroso, Ci.Ca.Sub Bogliasco, seguito da Santo Tirnetta, Sciacca Full Immersion, al quale viene assegnato il premio per la foto più bella e per il maggior numero di catture con ARA, terzo il campione uscente Gianpiero Liguori sempre del Poseidon Team di Sorrento e quindi notevolmente impegnato nell’organizzazione.

Infine sul podio della categoria ARA compatte medaglia d’oro a Vincenzo Bono dell’Apedis di Palermo e premio per la foto più bella, con appena quattro punti di distacco la piazza d’onore va ad Antonio Mario, Poseidon Team ed il bronzo ad Alessandro Raho del Ci.Ca.Sub Bogliasco.

La classifica del Trofeo delle Regioni vede al primo posto la Sicilia seguita da Toscana e Campania.

La Giuria è stata da presieduta dal ligure Massimo Corradi e composta dai noti fotografi David Salvatori e Pasquale Vassallo.

La cerimonia di premiazione si è svolta nel teatro del Palazzo comunale di Sorrento alla presenza dell’Assessore allo sport Federico Cuomo, del Direttore dell’AMP Punta Campanella Antonino Miccio, del Presidente del settore AS e NP della FIPSAS Carlo Allegrini e del responsabile del Safari fotosub Filippo Massari.

Il prossimo Campionato italiano tornerà in Liguria nel 40° anniversario del Pre Campionato del 1979 e si svolgerà a Sestri Levante dall’1 al 6 ottobre 2019.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?