Home » - IN EVIDENZA » Campionato Italiano di Fotografia Subacquea 2021

Campionato Italiano di Fotografia Subacquea 2021

Gli splendidi fondali dell’Isola d’Elba hanno ospitato, dal 25 settembre al 2 ottobre scorsi, i Campionati italiani di fotografia subacquea. Ecco com’è andata, tra gare, vincitori, premi e… l’avvento a sorpresa d’una nuova categoria!

A cura della Redazione

LocandinaOK

All’importante appuntamento annuale hanno preso parte fotografi, assistenti e modelle: 26 fotografi nella Categoria “Reflex individuale”, 15 nella Categoria “Compatte” e 16 le squadre partecipanti al campionato per “Società”.

La FIPSAS, con il supporto e l’esperienza decennale dell’A.S.D. G.B. Sub di Firenze e del Diving in Elba, hanno reso possibile il corretto svolgimento, anche alla luce della normativa anticovid, delle cinque giornate di gara e delle immersioni di prova effettuate nei giorni antecedenti.

Immancabile la presenza del “main sponsor” della manifestazione, Isotta che tra l’altro e come di consueto, ha offerto una costante assistenza sulle custodie degli atleti in tutte le fasi di svolgimento delle gare.

Un’Elba autunnale ha regalato alle decine di concorrenti una temperatura mite e gradevole insieme alla positiva e serena atmosfera di poter finalmente rivivere i momenti appassionati delle gare dopo i blocchi della fase pandemica.

I campi di gara individuati, Scoglietto, Nave, Spizzichino, si sono rivelati interessanti siti di immersione, a pochi minuti di navigazione dal Diving in Elba.

Quattro i temi previsti dal regolamento della gara: Pesce, Macro, Grandangolo e Racconta il tuo mare.

Gli scatti migliori sono stati valutati da una giuria composta da illustri fotografi, in prevalenza collegati da remoto. In particolare, il Presidente Giuseppe Pignataro è stato l’unico presente mentre gli altri 4 giudici, Filippo Borghi, Marco Gargiulo, Stefano Gradi e Domenico Roscigno, si sono collegati a distanza.

Un’importante novità ha riguardato la nuova modalità di attribuzione dei voti da parte dei giurati, sempre più simile a quella utilizzata nel campionato del mondo.

La giuria ha promosso campione italiano nella categoria “Reflex” Davide Lombroso, modella Ilaria Catani, del Ci.Ca Sub di Bogliasco. Al secondo posto Claudio Zori, modella Verdiana Vellani, del Ci.Ca Sub. Infine al terzo gradino del podio Fabio Iardino, modella Chiara Scrigner, del Centro Sub Faenza.

Team vincente nel campionato a “Squadre” la coppia Fabio Iardino e Virginia Salsedo, modella Lucrezia de Mari del Centro Sub Faenza, al secondo posto Stefano Cerbai e Francesco Visintin, del Centro Sub Alto Tirreno di Massa, al terzo posto il team Doriano Bianchini e Giancarlo Ratti, del Sub Versilia, Forte dei Marmi.

Campionessa italiana nella categoria “Compatte” è risultata Chiara Scrigner, assistente/modello Fabio Iardino del Centro Sub Faenza, al secondo posto Loredana Iurianello, modella Maria Ausilia Trovato, del GRO Sub Catania e terzo classificato Marco Moresi del G.B. Sub Firenze.

La produzione fotografica è stata valutata complessivamente molto buona sia da parte del Presidente di Giuria che da Mario Genovesi, componente del Comitato di Settore delle Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, nonché Responsabile Nazionale della Fotografia Subacquea.

Un particolare riconoscimento pubblico è stato da entrambi rivolto alle modelle che, in particolare nella composizione del tema “Racconta il tuo mare”, hanno contribuito in modo encomiabile alla produzione degli scatti, spesso fantasiosi quanto impegnativi.

Una nota di merito va all’organizzazione del Campionato e al Diving, i cui Responsabili e gli Skipper hanno accompagnato i concorrenti sui punti di immersione prima e durante lo svolgimento delle gare rispondendo efficacemente ai fattori di complessità quali quello della impegnativa gestione delle attrezzature fotografiche.

Altra nota di merito va al Direttore di gara Alessandro Lucerni e al suo Vice Paolo Banchini, al Giudice di gara Eros Gaddoni, al Medico di gara Paola Livi e all’insostituibile assistente informatico Vitaliano Rocca.

Da evidenziare una novità prevista nella prossima edizione dei campionati 2022: l’inserimento di una nuova categoria, quella degli “Smartphone”. A tal proposito proprio nella settimana del campionato dell’Elba, nel fondale dello Scoglietto, ha avuto luogo, grazie alle custodie messe a disposizione da Easydive e Diving in Elba, una gara “sperimentale”. Alla gara hanno aderito 10 fotografi, 5 principianti e 5 esperti che sono stati tutti premiati per la partecipazione. In più per la miglior produzione tra gli esperti è stato premiato Toni Palermo.

Una delle serate è stata arricchita dalla presentazione del libro Shark Secretpresenti gli autori, Francesca Romana Reinero e Sergio Riccardo, presso la sala convegni dell’Hotel Airone, sede di svolgimento anche degli incontri collettivi fra atleti ed organizzatori.

Il pubblico in sala ha avuto modo di tuffarsi nelle belle immagini di Riccardo, sentire svelati alcuni segreti, ascoltare particolari, da parte della Reinero, sulle caratteristiche biologiche di quelli che sono tra i più grandi predatori dei mari del mondo.

Altra importante iniziativa è stata promossa da DNA, un’associazione sportiva che promuove l’attività subacquea. I partecipanti al Campionato per compatte e a quello per società potevano inviare a DNA un’immagine subacquea, scattata durante la gara, che poi loro hanno provveduto a mettere on line sulla loro pagina Facebook. Il concorrente dell’immagine che alla fine ha ottenuto più “like”, Walter Scardino, è stato premiato con un ottimo erogatore Apeks durante la cerimonia di premiazione.

Da sottolineare infine, il doveroso e sentito ricordo celebrato in occasione sia dell’apertura che della chiusura del campionato, dedicato a due cari amici purtroppo non più fra noi: Domenico Iannaccone e Carlo Donati.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Login

Lost your password?